CORSI — Anno Accademico 2022/2023

Che Cos’è l’Uomo

IL PROBLEMA ANTROPOLOGICO NELLA FILOSOFIA
DEL NOVECENTO

Corso di 3 lezioni condotto dal Prof. Paolo Bucci

La domanda che cosa è l’uomo? – posta in termini espliciti da Kant nel 1800 – si trova al centro del dibattito filosofico novecentesco. Soprattutto a partire dagli Venti si assiste a un’ampia discussione alla quale prendono parte filosofi che, pur nella diversità degli orientamenti teorici, sono accomunati dal tentativo di pervenire a una comprensione il più possibile organica e unitaria del «fenomeno umano» e delle forme in cui si realizza la relazione fra l’uomo e il mondo.
Intento del ciclo di lezioni è soffermarsi su alcuni aspetti e autori di quella che, a buon diritto, è stata definita la «svolta antropologica» della filosofia del Novecento.
Il corso prenderà in esame pensatori che, come Max Scheler, Ernst Cassirer e Arnold Gehlen, hanno individuato nella domanda sulla natura dell’umano il tema o uno dei temi rilevanti della propria ricerca filosofica.
Ore 16,45Programma
Ven. 14 Apr.La posizione dell’uomo nel cosmo: la riflessione antropologica in Max Scheler.
Ven. 21 Apr.Filosofia e antropologia in Ernst Cassirer: l’uomo come animal symbolicum.
Ven. 28 Apr.L’uomo come «essere carente»: l’antropologia di Arnold Gehlen.

Università "Vasco Gaiffi"