Letteratura dell’Impegno Civile

VOCI DEL SUD DALL’UNITÀ AD OGGI
Corso di 5 lezioni coordinato dalla Prof.ssa Laura Santanni e condotto insieme ad altri docenti
Villa Smilea, via Garibaldi 2/a – Montale (PT)

È sempre il tempo opportuno per ristudiare quegli autori classici e contemporanei che si sono chinati sul foglio per l’urgenza di scrivere un’opera di impegno civile. In fondo anche Dante scriveva del suo tempo, condannando i costumi corrotti; per Manzoni, un’opera doveva avere “l’utile come scopo”. Quest’anno a Montale, abbiamo deciso di ripercorrere il cammino del fenomeno mafioso che ormai da secoli, oltre che fenomeno criminale si palesa nel nostro paese, come un virus che mina le Istituzioni e la società civile, togliendo soprattutto ai giovani, la speranza di vivere in un paese libero e civile. Partiamo dalla Sicilia dell’Ottocento per risalire la penisola e parlare delle mafie dei nostri giorni, seguendo la profezia di Sciascia che prevedeva una “linea della palma” che non si sarebbe arrestata al Sud.

Ore 17,00Programma
Lun. 12 Ott.DE ROBERTO, I VICERÉ; TOMASI DE LAMPEDUSA, IL GATTOPARDO
(Prof. Giovanni Capecchi)
Lun. 19 Ott.S. VASSALLI, IL CIGNO (Prof.ssa Laura Santanni)
Lun. 04 Mar.CAMILLERI E LA SICILIA (Prof. Giovanni Capecchi)
Lun. 11 Mar.IL FENOMENO MAFIOSO NELL’OPERA DI L. SCIASCIA (Prof. Stefano Giovannuzzi)
Lun. 18 Mar.N. GRATTERI, LA MALAPIANTA, CONVERSAZIONE CON A. NICASO; C. CHINNICI,
È COSÌ LIEVE IL TUO BACIO SULLA FRONTE. STORIA DI MIO PADRE ROCCO,
GIUDICE UCCISO DALLA MAFIA; S. VITALE, PEPPINO IMPASTATO. UNA VITA CONTRO
LA MAFIA (Prof. Stefano Giovannuzzi)

ALLA FINE DEL CORSO SI POTRÀ CONCORDARE UNA DATA PER LA VISIONE DI UN FILM SULLA MAFIA.