Cinema e Filosofia

LO SCHERMO DEL PENSIERO
Corso di 8 incontri e proiezioni coordinato da Andrea Fusari e Maurizio Tuci e condotto insieme ad altri docenti

Torna ancora una volta lo spazio dedicato al cinema che pensa, forte del gradimento ribadito negli anni dagli iscritti. Il corso si ripropone nella formula consueta della scelta libera – e non necessariamente organica – delle pellicole da parte dei singoli docenti, che di volta in volta ne cureranno la presentazione. La riflessione critica si sviluppa attraverso quasi mezzo secolo di cinema, spaziando fra arte e società, pubblico e privato, classici universalmente (e faticosamente) riconosciuti e protagonisti indiscussi del pensiero del ‘900. Il filo conduttore è sempre lo scandaglio della dimensione esistenziale – individuale e collettiva – del nostro tempo, arricchita quest’anno da un inedito sguardo clinico.

ORE 15,30
Programma
Mer. 25 Set. ULTIMO TANGO A PARIGI di B. Bertolucci – 1972 (Prof. A. Fusari).
Mer. 02 Ott. LE BALENE DI AGOSTO di L. Anderson – 1987 (Prof. V. Mauro).
Mer. 09 Ott.RAGAZZE INTERROTTE di J. Mangold – 1999 (Dott. A. Lelli).
Mer. 16 Ott.LA SCONOSCIUTA di G. Tornatore – 2006 (Prof.ssa P. Barbini).
Mer. 23 Ott.LE IDI DI MARZO di G. Clooney – 2011 (Prof. V. Mauro).
Mer. 30 Nov.I SEGRETI DI OSAGE COUNTY di J. Wells – 2013 (Prof. V. Mauro).
Mer. 06 Nov.HANNAH ARENDT di M. Von Trotta – 2015 (Prof.ssa P. Barbini).
Mer. 13 Nov.THE SQUARE di R. Östlund – 2017 (Prof. A. Fusari).