Cinema e Filosofia

LO SCHERMO DEL PENSIERO

Corso di 8 incontri e proiezioni coordinato da Andrea Fusari e Maurizio Tuci e condotto insieme al prof. Vincenzo Mauro

Dopo oltre sessanta anni i monumenti del cinema ci parlano ancora? Si può tentare di (ri)vedere grandi classici con occhi nuovi, come fosse la prima volta? Su questo ci interroga il programma di quest’anno, che ci propone anche l’umanissima biografia di un filosofo o di un leader. E ancora: la pietà dietro la violenza e l’abiezione, l’aggressività feroce dietro la compostezza del bon ton. Ovunque, la ricerca di pillole di filosofia disseminate (e nascoste) in vicende drammaticamente quotidiane. Come vedete, quest’anno la professoressa Barbini, per problemi di salute fortunatamente non gravi, si prende un turno di riposo. L’aspettiamo a braccia aperte l’anno prossimo.
Ore 15,30Programma
Mer. 29 Set.IL POSTO DELLE FRAGOLE di I. Bergman – 1957 (Prof. V. Mauro)
Mer. 06 Ott.LA DOLCE VITA di F. Fellini – 1960 (Prof. A. Fusari)
Mer. 13 Ott.TRAINSPOTTING di D. Boyle – 1996 (Prof. V. Mauro)
Mer. 20 Ott.INVICTUS di C. Eastwood – 2009 (Prof. A. Fusari)
Mer. 27 Ott.CARNAGE di R. Polanski – 2011 (Prof. V. Mauro)
Mer. 03 Nov.IL PRIMO UOMO di G. Amelio – 2011 (Prof. A. Fusari)
Mer. 10 Nov.UNA SEPARAZIONE di A. Farhadi – 2011 (Prof. V. Mauro)
Mer. 17 Nov.I SEGRETI DI WIND RIVER di T. Sheridan – 2017 (Prof. A. Fusari)